Il Cupramontana riparte da mister Marincioni. «Ho accettato con entusiasmo questo progetto»

Novità in casa Cupramontana. Dopo l’ultima stagione conclusa con l’eliminazione ai play-off per mano dei Portuali Ancona, i rosso blu ripartono con un nuovo tecnico in panchina. Saluta mister Mencarelli e arriva Maurizio Marincioni, che torna all’opera dopo l’esperienza alla Vigor Castelfidardo. Confermata buona parte della rosa, sono arrivati Lorenzo Altini e Tommaso Rossini dall’Apiro. “Ho accettato con entusiasmo questo progetto – commenta il neo tecnico dei rossoblu – A Cupramontana c’è un bell’ambiente per fare calcio, mi ricorda un pò l’aria che si respirava ad Offagna dove abbiamo fatto cose importanti. In queste città non troppo grandi il calcio, ma più in generale lo sport, viene vissuto in maniera diversa con tanto affetto e calore che non è sempre facile trovare. La scorsa stagione hanno fatto comunque una stagione positiva, non a caso la società ha confermato il blocco dello scorso anno con alcuni innesti, anche se stiamo cercando di limare ancora l’organico. L’obiettivo è quello di fare bene, per cercare il salto di categoria. In generale vedere una società gloriosa come il Cupramontana in seconda categoria dà un pò di dispiacere. Nel mio caso sono molto felice di tornare a rivivere le emozioni che si vivono sul campo di calcio, dopo l’esonero a metà stagione dello scorso campionato con la Vigor Castelfidardo. Sono rimasto in ottimi rapporti con tutti, anche se penso che la squadra avesse tutte le potenzialità per salvarsi. Dopo l’ottimo sesto posto del primo anno in Promozione, sapevo che sarebbe stato difficile confermarsi ma già ad inizio stagione alcuni infortuni importanti mi avevano fatto presagire che sarebbe stato più difficile del previsto. Comunque adesso mi concentro in questa nuova avventura: avremo qualche rivale temibile, penso alla Sampaolese che si sta rinforzando ed ha in panchina il mio amico Giorgio Latini, di sicuro sarà un campionato tirato”.

Matteo Valeri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...