Presentata la tappa osimana del Giro d’Italia u.23

Osimo torna ad ospitare un’importante manifestazione ciclistica. Infatti è stata svelata ieri pomeriggio, presso il Palazzo Campana, la tappa osimana del Giro under 23 che coinvolgerà la città il prossimo 13 giugno. Un appuntamento importante che vede tornare il grande ciclismo in Osimo a distanza di 23 anni ed è anche un ritorno sulle scene per la competizione “juniores”, dopo un pò di stop. Nella giornata di riposo della carovana impegnata nell’edizione numero cento del Giro, i più importanti protagonisti della corsa hanno presenziato al vernissage di presentazione in cui è stato ricordato il compianto Michele Scarponi. Infatti le strade che il prossimo 13 giugno saranno percorse dalle più forti formazioni della categoria under 23, sono state per tanti anni il campo di allenamento dell’aquila di Filottrano. Ha introdotto il dibattito la storica firma del mondo delle due ruote Marco Pastonesi, per tanti anni alla Gazzetta dello Sport, che ha ricordato il compianto campione di Filottrano leggendo alcuni aneddoti dal suo libro “Diario di un Gregario”. Il Sindaco di Osimo Simone Pugnaloni ha spiegato l’importanza di questo evento «perché rappresenta una vetrina importante per tutta Osimo, città da sempre appassionata di ciclismo, e per celebrare i 50 anni di attività del Club Ciclistico Campocavallo». Giorgio Antonelli, presidente del team osimano che ha raggiunto il 50 anni d’attività, è stato insignito di un riconoscimento dal presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco, presente anche lui alla kermesse. Il ct della nazionale Davide Cassani, quello dell’Under 23 Marino Amadori e Andrea Tonti, corridore osimano professionista dal 1999 al 2010 e ora dirigente, hanno svelato nel dettaglio la tappa osimana, che in realtà è una semitappa: al mattino la Senigallia-Osimo e al pomeriggio la cronometro individuale di Campocavallo. «La parte della mattina è abbastanza impegnativa – ha rimarcato Cassani – con i suoi 87 km, che da Senigallia, passando per Polverigi, arriveranno in Osimo, per poi scendere verso San Biagio, Osimo Stazione e poi tornare in Osimo passando per l’Abbadia. La crono del pomeriggio a Campocavallo è tutt’altro che semplice e credo che ci saranno delle sorprese e non abbiamo avuto dubbi nel sceglierla per al crono». Il primo premio per il vincitore di tappa sarà intitolato proprio a Michele Scarponi.

18527872_10210965838239563_4102514774794442733_n

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...