Per il Karate Department podi mondiali

Con il tredicesimo mondiale per club, svoltosi a Ferrara sotto il patrocinio della presidenza del consiglio dei ministri, si conclude per quest’anno le competizioni internazionali del Karate Department, il club marchigiano specializzato nel karate ippon, con le sedi sociali ad Osimo e Castelfidardo. Il Maestro, nonché atleta, Marco Micucci, si dichiara soddisfatto dell’impegno e dei risultati ottenuti dai ragazzi.  ‘’Lo scorso anno, ai mondiali WUKF a Dublino, Omar e Nico Nicoletti, si sono classificati rispettivamente al primo e al secondo posto, sbaragliando la concorrenza. Quest’anno sono arrivati terzi a parimerito al mondiale per club,  sempre a Ferrara siamo arrivati quarti come società per l’ippon kumite, mentre Nico è salito sul podio all’Europeo WUKF a Cluji Napoca’’. Una vittoria parziale? ‘’Assolutamente no. Dobbiamo tener conto che dalla fine del 2016 i due gemelli sono passati nella categoria Juniores(18-21 anni). Tre anni di sviluppo fisico e motorio fondamentali. Vincere una gara internazionale in uno sport individuale, non è il frutto di un unico anno di lavoro, ma di una programmazione più lunga, che rispetti i tempi evolutivi dei ragazzi. Questo ne va della salute stessa degli atleti. Una crescita troppo rapida potrebbe portare, nel migliore dei casi, ad un rapido declino delle prestazione a seguito di traumi di varia natura”. Si prospetta un futuro ricco di soddisfazioni. ”Ben venga un terzo posto, è una vittoria misurata. Incrociamo le dita e continuiamo a lavorare per scalare anche questa categoria, come abbiamo fatto con i cadetti. Per quanto riguarda la mia performance – il maestro sorride – il tempo non guarda in faccia a nessuno. Negli allenamenti in palestra, sono ancora il più allenato, ma durante le trasferte si fanno sentire gli acciacchi degli anni. . Sto per uscire dalla categoria Master (l’equivalente degli juniores, ma verso l’alto), e per il momento ho altri progetti in ballo. ”Un pensiero anche ai più piccoli. ”I ragazzi più piccoli sono fenomenali, Edoardo e Bilel, stanno iniziando a seguire le orme dei più grandi , ma io non voglio che brucino troppo presto le tappe’’.

18275050_10209364650101803_6248622325517970420_n

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...