Ponterio è di nuovo Prima Categoria

Il Ponterio riconquista la Prima Categoria. Dopo un’assenza di quasi quindici anni gli arancioneri tornano in Prima Categoria grazie alla conquista della Seconda Categoria girone C con 58 punti e ben 8 punti di distacco dalla seconda, il Serra Sant’Abbondio. Numeri importanti per la compagine di mister Davide Avaltroni che ha meritato questo successo con un girone di ritorno super. Ne parliamo con il direttore generale Matteo Cingolani.

Ciao Matteo, un risultato importante per la vostra società con il ritorno in Prima dopo tanti anni. Sarete sicuramente soddisfatti.

“Un risultato importantissimo che ci riporta in Prima Categoria dopo quindici anni, per una realtà come la nostra è un lusso. Siamo soddisfattissimi, il nostro obiettivo era quello di fare una buona stagione, magari arrivando ai play-off e migliorando il campionato della passata stagione con i nostri 49 punti. E’ stato straordinario quello che abbiamo fatto, nel girone di ritorno abbiamo cambiato alcuni giocatori con il ds Federico Secchiaroli, alla prima esperienza da dirigente dopo una vita passata a segnare gol sui campi di calcio, e sono arrivati tra gli altri Carboni, Santini. Nonostante gli infortuni che abbiamo avuto nel girone di ritorno nel reparto avanzato siamo riusciti a rimpiazzare qualsiasi giocatore”.

Nel ritorno avete letteralmente cambiato marcia, trovando il guizzo vincente per la la vittoria finale. 

“Il ritorno è stato spettacolare: dopo la sconfitta nell’ultima di andata a Palombina quando ci siamo fatti rimontare due gol di vantaggio e siamo usciti sconfitti, abbiamo cambiato marcia ottenendo numeri importanti e mantendendo l’imbattibilità per larghi tratti della seconda parte di stagione. Infatti abbiamo collezionato 11 vittorie, 3 pareggi ed una sconfitta , quella contro il Serra Sant’Abbondio, mettendo insieme 36 punti.”

Qualche curiosità o anedotto di questa stagione?

“Un anedotto possono essere gli infortuni rimpiazzati all’ultimo. Penso al portiere Falcinelli, infortunatosi nella 2° seconda giornata di ritorno e rimpiazzato con Ivan Carriaggi che giocava con noi un paio di stagioni fa ed è tornato in campo dopo due anni di stop, peraltro disimpegnandosi bene. La curiosità riguarda la scaramanzia di mister Avaltroni perche’ non voleva rilasciare dichiarazioni visto che dopo una sua intervista abbiamo perso una gara e anche suo padre è alquanto scaramantico, infatti non veniva mai allo stadio”.

Per la prossima stagione vi state già muovendo?

“Per la prossima stagione ancora non bolle niente in pentola perchè aspettiamo di finire questa. Infatti oggi ci attendono i quarti di finale per il titolo provinciale contro l’Osimo Stazione e poi in settimana ci riuniremo, sperando di confermare mister Avaltroni”.

Matteo Valeri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...