Il Montemarciano si ferma ad un passo dai play-off. Profili: «Purtroppo non ci siamo riusciti però va bene così»

Dopo la salvezza ottenuta ai play-out lo scorso anno, il Montemarciano ha chiuso questo campionato con un ottimo quinto posto. Purtroppo non è bastato per giocare i play-off, visto che Le Torri ha chiuso con 11 punti di vantaggio. Ne abbiamo parlato con l’allenatore Andrea Profili.

Mister Profili, per poco non siete andati ai play-off. È maggiore il rammarico o la soddisfazione per aver ottenuto un comunque ottimo quinto posto?

“Sicuramente è maggiore la soddisfazione perché siamo andati al di là di ogni più rosea aspettativa. È il terzo anno che sono qui e siamo sempre cresciuti. Quest’anno avevamo costruito una squadra per non soffrire e invece abbiamo fatto qualcosa di eccezionale perché all’inizio era impensabile che saremmo arrivati così in alto. Poi è chiaro che ci sarebbe piaciuto giocare questi play-off. Purtroppo non ci siamo riusciti però va bene così”.

Anche il calendario nell’ultimo periodo non vi ha dato una mano.

“È vero, soprattutto perché abbiamo incontrato le squadre di testa nel loro momento migliore e in un periodo ricco di impegni per noi, visto che il mercoledì tra Sassoferrato Genga e Le Torri per un errore tecnico dell’arbitro abbiamo dovuto rigiocare la partita con lo Staffolo che avevamo già vinto. Questo è stato un piccolo danno però se gli altri sono arrivati davanti è perché se lo sono meritato. L’unico rammarico è per i calciatori che ringrazio perché hanno fatto un campionato strepitoso ma c’è la soddisfazione per aver creato un gruppo di bravi ragazzi che giocano per passione, con una società solida alle spalle”.

C’è una partita che rigiocherebbe?

“I punti che ci avrebbero garantito i play-off li abbiamo persi con il Borghetto in casa. Ci mancavano diversi giocatori ma dovevamo gestire la partita diversamente. Però in un campionato le giornate storte capitano e sicuramente saranno capitate anche agli altri, quindi alla fine la classifica rispecchia i valori”.

Le Torri favorito nei play-off del girone B?

“Penso che le prime tre erano nettamente superiori alle altre. La Conero Dribbling è venuta fuori nel finale però credo che se la giocheranno Le Torri e Filottranese. Secondo me come organico la Filottranese è la più forte ma Le Torri ha una difesa solida e un attacco forte, oltre al vantaggio del doppio risultato”.

Un’ultima domanda. Resta sulla panchina del Montemarciano anche il prossimo anno?

“Ancora non ho parlato con la società. Io qui sto molto bene perché c’è un ottimo ambiente. Bisogna capire cosa vuole fare la società, poi io e il mio staff decideremo. La mia idea è quella di continuare a crescere, vediamo se è possibile farlo a Montemarciano”.

Mirko Fraticelli

PICT0065

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...