Il Fabriano Cerreto si prepara per i play-off nazionali. Intervista al ds Gubinelli

Il Fabriano Cerreto ha battuto il Loreto nella finale play-off regionale e continua a sognare la Serie D. Nel prossimo turno affronterà la vincente di Atletico Piombino – Roselle (Eccellenza Toscana, girone A). Nell’attesa abbiamo fatto il punto della situazione con il direttore sportivo Sergio Gubinelli.

Per molti eravate la favorita in campionato, comunque vi state giocando l’accesso alla Serie D con i play-off. Come giudica la vostra stagione fino a questo momento?

“L’estate scorsa avevamo tutti i favori dei pronostici, anche con nostro stupore, perchè avevamo costruito una squadra per fare bene, è vero, ma vincere il campionato è un’altra cosa. Non nego che questi pronostici ci hanno fatto piacere. Nel girone di andata siamo stati primi, poi la Sangiustese ha cambiato molti giocatori e ha fatto un ritorno magnifico, quindi colgo l’occasione per fargli i complimenti pubblici. Noi siamo riusciti a mantenere il secondo posto e tutto sommato ci va bene così, siamo orgogliosi e soddisfatti”.

Un giudizio sulla partita con il Loreto?

“La finale purtroppo è stata condizionata dal maltempo e dal campo allagato, tanto che l’arbitro tra primo e secondo tempo ha ritenuto opportuno fermarsi a lungo. Grazie a Dio nella ripresa ha smesso di piovere e il campo si è asciugato. Siamo contenti perchè, nonostante avessimo a disposizione due risultati su tre, abbiamo vinto e ci siamo conquistati sul campo i play-off nazionali”.

Il presidente del Loreto, però, ha annunciato un ricorso per le condizioni del campo e la lunga sospensione. Qual è il vostro punto di vista?

“Ho saputo di questo ricorso e mi coglie un po’ di sorpresa perchè l’arbitro si è attenuto al regolamento. Poi per quasi tutto il secondo tempo non ha piovuto e si è giocato regolarmente. Comunque, senza alcuna polemica, noi ne prendiamo atto: il Loreto ha il diritto di fare questo riscorso ma siamo sereni, confidiamo nella commissione disciplinare”.

E salvo clamorose sorprese farete voi i play-off nazionali. Qual è il vostro obiettivo?

“L’obiettivo è andare avanti il più possibile. Superando due turni otterremmo la promozione diretta ma potrebbe bastare anche vincere il primo per essere ripescati. In un modo o nell’altro vogliamo salire in Serie D”.

Nel prossimo turno affronterete una tra Atletico Piombino e Roselle. Conoscete queste due squadre? Avete qualche preferenza?

“Non abbiamo grosse conoscenze delle due squadre però ci informeremo e andremo a vedere la loro finale in modo da avere un quadro più chiaro. So che sono entrambe abbastanza attrezzate, quindi al momento non abbiamo preferenze”.

Mirko Fraticelli

18301339_1827348924187901_6161280658031961186_n

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...