L’Agugliano Polverigi conquista la salvezza e valorizza i propri giovani

L’Usap Agugliano Polverigi, con la vittoria per 2-1 sull’Atletico Offagna 2008, ha conquistato la salvezza nel campionato di Seconda Categoria D con due giornate d’anticipo. Un importante traguardo per la società biancoazzurra ormai da un paio di stagioni stabilmente nella categoria e con un florido settore giovanile. Ne parliamo con mister Giorgio Rossini, ormai con diversi campionati alle spalle alla guida dell’Agugliano Polverigi.

Salve mister, un bilancio su questo campionato: sarete soddisfatti della salvezza raggiunta in anticipo.

”Sono soddisfatto di questa annata, visto che l’obiettivo di inizio stagione è stato raggiunto. Rimane un pò di rammarico perchè forse si poteva fare qualcosina in più, però non è stato fatto per demerito nostro in qualche frangente del campionato. Detto questo rimane la soddisfazione per aver lanciato parecchi ragazzi del nostro vivaio in prima squadra e, visti i valori del girone, si sono comportati tutti più che bene.”

Parlando del settore giovanile, l’Usap Agugliano Polverigi può ritenersi soddisfatto visto il valore dei vostri giovani.

”C’eravamo prefissati di far valere le potenzialità del nostro vivavio, che sono notevoli, e ci siamo riusciti. Parecchie squadre d’alta classifica non investono nel settore giovanile, ed infatti non ce l’hanno. Diciamo che alcune squadre di vertice hanno ottenuto risultati poco superiori ai nostri spendendo cifre importanti, mentre noi siamo riusciti a lavorare sui giovani e a crearci i nostri futuri calciatori”.

Lei è un allenatore esperto e navigato, come ha visto questo girone D?

”All’inizio quando ci hanno inseriti in questo girone eravamo preoccupati viste le squadre, alcune con un ottimo blasone e alcune accreditate fin da subito per la vittoria finale. Dico che non ci sono state grosse sorprese: forse potevano fare qualcosa in più Sampaolese e Castelbellino, anche se è stata premiata la regolarità dell’Osimo Stazione. Il Cupramontana è partito come la squadra da battere all’inizio del torneo anche se i campionati, alla fine, li vince chi ha più regolarità”.

Chiudiamo con il settore giovanile. Ovviamente continuerete su questa strada anche per il futuro?

”Penso che anche il prossimo anno si lavorerà su questa direzione. Non ci sono grandissime risorse economiche al momento e l’Agugliano Polverigi è una società seria, che ha le proprie squadre giovanili in tutti i campionati. Inoltre l’aggiunta del sintetico al campo di Agugliano sarà uno stimolo ulteriore per continuare a lavorare così sui giovani.”

Matteo Valeri

15823270_1510560178973568_6089815469380150518_n

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...