Volley Lardini a Caserta per un giorno storico?

Oggi per la Lardini c’è il terzo match point di fila per volare in A1. L’ultimo, da non sprecare. Per Filottrano un’occasione a portata di… vittoria. Quella che manca per coronare una stagione di altissimo spessore e centrare la promozione diretta in massima serie, quella che la formazione filottranese cercherà di conquistare dalle ore 17 ( arbitri: Walter Stancati e Davide Morgillo) a Caserta.  “Sapevamo che ci serve ancora una vittoria, che però nelle ultime due giornate non è arrivata – ammette l’allenatore della Lardini, Massimo Bellano –. Abbiamo lavorato al meglio, ma poi dovremo essere bravi in partita a ottenere questo successo. La promozione non arriverà per diritto divino, ma solo se dimostreremo di meritarcela: se saremo capaci di vincere quest’ultima partita andremo legittimamente in A1 e completeremo il percorso iniziato diversi mesi fa, se non lo saremo e gli altri porteranno a casa più punti di noi significherà che meritiamo di disputare i playoff. Resto convinto che abbiamo le qualità per conquistare la vittoria, senza pensare a ciò che è successo finora”. Dovendo confrontarsi con una Volalto il cui +6 su Mondovì non la mette ancora del tutto al riparo dai playout, motivata a ottenere un successo a garanzia della salvezza diretta. “Andremo a giocare contro una squadra che non ha ancora il verdetto definitivo e che ha grande qualità, di livello non inferiore ad altre formazioni che lottano per obiettivi diversi: avremo la necessità di mettere in campo ancor più qualità di loro”. La formazione casertana, affidata a coach Bonafede (esordio sulla panchina della Volalto proprio nel match di andata), è reduce dal fondamentale successo di Mondovì, il terzo nelle ultime cinque gare. Rispetto al confronto del PalaBaldinelli ha una Crittenden in più nel motore. “Un elemento in più ti dà maggiori alternative: per loro è stato sicuramente un innesto importante, così come credo lo sia stato il lavoro che nel tempo hanno portato avanti. La posta in palio renderà la partita ancor più importante. Conterà l’aspetto mentale abbinato a quello che dovremo fare in campo. Dovremo tornare a essere più lucidi nell’attaccare bene il sistema muro-difesa avversario e dare alla partita un’interpretazione agonistica più forte rispetto alle ultime gare”. TIFOSI E MAXISCHERMO. Un pullman, numerosi pulmini e auto, addirittura in bici: saranno tanti i tifosi rosanero che si muoveranno alla volta di Caserta. Per coloro che non potranno essere in trasferta è stato allestito un maxischermo al PalaGalizia di Filottrano. Prevista, come per tutte le trasferte, la diretta streaming sul sito pallavolofilottrano.it, ma anche collegamenti all’interno della trasmissione “Diretta Stadio” in onda dalle 16:25 su Radio Conero (fm 104.2), condotta dal giornalista Mauro Anconetani.
unnamed (2)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...